Pimp my Europe – Ripensare la cittadinanza europea

Risorsa Europa è coordinatrice del progetto Pimp My Europe – ripensare la cittadinanza europea, finanziato dal Programma Erasmus+, Azione Chiave 3 –  Dialogo tra giovani e decisori politici.

Partner del progetto sono la Coop. Sociale META di Roma, l’associazione Esplora di Itri (LT) e il Centro di Creazione e Cultura di Firenze.

Tutte le associazioni coinvolte fanno parte del network EWOCA3 per la promozione della mobilità internazionale di giovani con minori opportunità.

IL PROGETTO:

Pimp My Europe – Ripensare la cittadinanza europea è un percorso di formazione, informazione e autoformazione sull’educazione alla cittadinanza e alla partecipazione, ai diritti umani, alla lotta all’odio e all’intolleranza, attraverso il volontariato e l’educazione non formale, rivolto a giovani dai 16 ai 18 anni con l’obiettivo di conoscere in modo più approfondito le Istituzioni Europee, riconoscersi nel concetto di cittadino dell’Unione Europea, valorizzando l’educazione ai diritti umani e la partecipazione attiva dei giovani attraverso il dialogo strutturato tra giovani e decisori politici.

I partner lavoreranno con le scuole del territorio e con giovani che frequentano i centri di aggregazione locali. Dopo un percorso di formazione e riflessione su tre concetti chiave quali i diritti umani, la democrazia e la cittadinanza europea, 40 giovani si incontreranno a Roma per elaborare insieme la proposta per un’Europa più inclusiva e solidale. Idee, riflessioni e azioni che saranno discusse in una conferenza con decisori politici locali, nazionali ed europei. Al termine della conferenza i gruppi partecipanti saranno impegnati nell’elaborare una campagna di sensibilizzazione sulla tematica della solidarietà e della cittadinanza attiva dei giovani europei con la creazione di un prodotto finale sotto forma di video e fumetto.

SEGUI IL PROGETTO SUL BLOG DI PIMP MY EUROPE!

PIMP MY EUROPE E’ ANCHE IN GERMANIA!

In Germania il progetto è coordinato da IBB (Internationales Bildungs- und Begegnungswerk e.V.) in collaborazione con ParkHaus Oberhausen, Werkstatt-Berufskolleg Unna, EJB Weimar, Roots & Routes Cologne e.V, Jugendamt der Stadt Bochum.

 

 

 


Have your say